La nuova Porta per l'India PDF Stampa E-mail
Gli Stati, le citta' e le mete - Le grandi metropoli

Verrà presto aperta la nuova Porta per l’India: sabato 3 luglio il Primo Ministro Manmohan Singh inaugurerà il nuovo Terminal internazionale dell’Indira Gandhi International Airport,  situato al sud-est di Delhi.

I lavori al T3La nuova struttura permetterà di consolidare la sua posizione all’interno del traffico di merci e passeggeri, non soltanto nel sub-continente, ma anche oltre i confini nazionali. Si tratta dell’opera infrastrutturale più ambiziosa degli ultimi anni in India: è costituita da più di mezzo milione di metri quadrati e prevede 34 milioni di passeggeri di capacità annua. Inoltre, colpisce particolarmente l’aspetto che riguarda i tempi per l’ultimazione: soltanto 37 mesi, contro i 60 del ben più piccolo Terminal 5 di Heathrow.

Il 14 luglio si assisterà all’atterraggio del primo volo, il quale renderà operativo il Terminal per le 58 compagnie internazionali che collegano la capitale indiana al resto del mondo.

A dare il benvenuto vi sarà un’istallazione lunga decine di metri composta da 24 mudra, gesti della tradizione e della cultura della danza indiana, dello yoga e del buddhismo.

 

LAST_UPDATED2
 
Guida India feed

Cerca su GuidaIndia

Mappa interattiva

Free template 'Colorfall' by [ Anch ] Gorsk.net Studio. Please, don't remove this hidden copyleft!