Tutti i colori di Holi PDF Stampa E-mail
Calendario e festività - Le feste principali

Con la primavera torna anche Holi - nel 2015 tra il 5 e il 7 Marzo, a seconda della località - la festa indiana più colorata e più celebre al mondo per la sua straordinaria allegria, unicità e fotogenicità. 

holi! Holi é un festival antico e particolarmente amato, celebrato al Nord con estremo entusiasmo popolare e spirito carnevalesco, mentre al Sud mantiene connotazioni primariamente rituali e religiose. Ma anche nello stesso Settentrione indiano, da Est a Ovest, esistono molte maniere di celebrarlo, adatte a tutti i gusti e le sensibilità, tra le quali sarà facile trovare la sfumatura più adatta e la tonalità più gradita in quella nuvola arcobaleno che per almeno 48 ore avvolge il Paese.

 

Holi tradizionale - a Mathura e Vindravan, Uttar Pradesh:

Nelle città maggiormente legate al ricordo di Krishna, Mathura e Vrindavan, la festa comincia addirittura 40 giorni prima della data canonica, quando artisti e devoti provenienti da tutta la nazione cominciano a riunirsi per esibirsi nelle rappresentazioni delle avventure e degli amori del divino Krishna con le Gopis, le allegre pastorelle, e la fedele Radha. Al tempio Shri Banke Bihari le celebrazioni che precedono la festività durano cinque giorni, mentre a Barsana, a circa 50 Km da Mathura, si festeggia secondo la curiosa tradizione del Lathmaar Holi.

Holi folk - Purulia, West Bengal:

Tre giorni di festeggiamenti da trascorrere con gli abitanti di questa cittadina rurale a circa 6 ore di treno da Kolkata, tra antiche e preziose esibizioni di teatro-danza come la Chhau, dal 2010 Patrimonio dell'Umanità, o quelle dei mistici e itineranti Bauls. La cittadinanza accoglie turisti e visitatori con una spartana tendopoli allestita appositamente.

Holi culturale - Shantiniketan, West Bengal:

holi cow! festival

L'altrimenti tranquilla città accoglie sempre la festività di Vasanta Utsav - festival di primavera - con particolare entusiasmo, secondo la tradizione inaugurata dal poeta premio Nobel Rabindranath Tagore. Gli studenti e insegnanti dell'università qui voluta dal Vate, spesso vestiti per l'occasione di giallo e adornati con ghirlande di fiori, organizzano oltre al consueto scambio cromatico anche vivaci programmi culturali a base di danze, musica folk e letture pubbliche dell'opera del poeta, coinvolgendo volentieri stranieri e visitatori nelle attività e celebrazioni.

Holi delhirio - Delhi:

Siate pronti a farvi ricoprire di pigmenti di ogni colore dagli sconosciuti e a ricevere gavettoni arcobaleno ad ogni passo. Quando si tratta di Holi, la gente di Delhi non guarda in faccia a nessuno, grazie anche al bhang-lassi servito a profusione, accompagnato dai celeberrimi e variegati snack di strada della capitale, sempre che si riesca a ingurgitare il tutto prima che venga abbondantemente guarnito con polveri blu pervinca, rosa shocking, verde smeraldo, giallo zafferano... E se non vi basta, iscrivetevi alla pagina FB dell'Holi Cow!Festival, per ottenere tutte le informazioni riservate su quello che ogni anno si preannuncia come il delhirio più cool della stagione.

Festival degli Elefanti, Jaipur

Holi regale - Jaipur:

Il popolarissimo Festival degli Elefanti, che tradizionalmente accompagna le celebrazioni di Holi nella capitale rajasthana, ha luogo il giorno prima della festa vera e propria, con danze, parate lungo la città vecchia e concorsi volti a eleggere il campione di bellezza e decorazione dell'anno, che si concludono presso il Chaugan Stadium.

Holi tribale - Banswara:

Se conoscete già la versione regale di Holi, sempre in Rajasthan ma a Banswara, a circa 170 Km a Sud di Udaipur, potreste partecipare invece a quella tribale, e trovarvi così circondati dai locali, principalmente Bhils armati di tutto punto, e festeggiare la ricorrenza con usanze tipiche della stagione, come per esempio la danza Gair.

Holi casalingo -

Se siete a casa e lontani dall'India, ma volete comunque sentirvi un po' parte delle celebrazioni, potete sempre produrre del gulal, i pigmenti colorati, semplicemente mescolando amido di mais, acqua e coloranti alimentari. Stendete la pasta ottenuta su pellicola trasparente o carta da forno, lasciate seccare e poi tritate finemente il tutto.  

 
Guida India feed

Cerca su GuidaIndia

Mappa interattiva

Free template 'Colorfall' by [ Anch ] Gorsk.net Studio. Please, don't remove this hidden copyleft!