Andhra e Odisha: ciclone Hudhud PDF Stampa E-mail
Il Territorio - Geografia e climi
Mercoledì 08 Ottobre 2014 15:52

Una tempesta ciclonica si avvicina minacciosamente alle coste orientali indiane: impatto previsto per il fine settimana.

ciclone hududIl ciclone Hudhud, attualmente in transito al Nord delle isole Andamane, si sta dirigendo in direzione Ovest-NordOvest aumentando di ora in ora la sua potenza.

L'impatto con il subcontinente indiano é previsto per il pomeriggio del 12 Ottobre, quando la tempesta dovrebbe raggiungere e attraversare la costa di Andhra e Orissa nella zona compresa tra Visakhapatnam e Gopalpur. Tutte le attività peschiere della zona sono state sospese o sollecitate per l'immediato rientro a terra. 

 

10. 10:

Ordine di evacuazione di massa per le popolazioni costiere di Andhra e Orissa, mentre il ciclone Hudhud aumenta di potenza lungo il suo cammino verso l'India continentale; si prevede una penetrazione della marea sul territorio per oltre 200 metri, onde alte fino a 14 metri in mare aperto e superiori ai 2 sulla costa, venti oltre i 195 Kmh e forti precipitazioni già prima dell'impatto, che fortunatamente dovrebbe però avere luogo in zone in parte collinose. In via precauzionale, trentacinque treni in servizio sulla tratta orientale sono stati sospesi per il giorno 12, mentre circa quaranta team della Protezione civile stanno già presidiando l'area interessata.

12.10:

Hudhud ha raggiunto la costa indiana a Nord di Visakhapatnam, o Vizag, in Andhra oggi alle 11.00, ora locale. Centinaia di migliaia di persone sono state evacuate preventivamente dalle zone costiere e tuttavia si sono registrate già due vittime, mentre decine di alberi e di tralicci venivano abbattuti dalla furia del vento nelle ore precedenti all'impatto, lasciando così numerosi distretti isolati dalla rete elettrica. Secondo le autorità, a seconda dello sviluppo della tempesta sul territorio e della risposta della popolazione alle indicazioni diramate dalla Protezione Civile, le prossime sei ore saranno cruciali.

13.10:

Come già l'anno scorso a fronte del ciclone Phailin, la tempestiva evacuazione delle popolazioni più a rischio ha fatto sì che anche Hudhud provocasse un numero relativamente basso di vittime - 5 in Andhra e 3 in Odisha - devastando tuttavia la rete elettrica e stradale di Visakhapatnam, la città più colpita, dove si sono registrati ingenti danni anche alle principali infrastrutture e naturalmente alle già precarie abitazioni della cittadinanza più disagiata. (Aggiornamento del 14.10: le vittime in Andhra sarebbero almeno 25)

 
Guida India feed

Cerca su GuidaIndia

Mappa interattiva

Free template 'Colorfall' by [ Anch ] Gorsk.net Studio. Please, don't remove this hidden copyleft!